Salva Casa

Con il decreto Salva Casa (DECRETO-LEGGE 29 maggio 2024, n. 69, Disposizioni urgenti in materia di semplificazione edilizia e urbanistica) approvato dal Consiglio dei Ministri il 24 maggio 2024 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 maggio 2024, le piccole irregolarità interne delle abitazioni italiane potranno essere sanate. L’obiettivo del decreto è quello di risolvere i problemi burocratici che impediscono la vendita di immobili a causa di modifiche non dichiarate.

Leggi tutte le ultime notizie sul tema:

Le proposte di ANCI per migliorare il Salva-Casa in sede di conversione

Ecco le principali osservazioni e proposte avanzate da ANCI durante l’audizione del 12 giugno 2024 a…

Inizia l’iter di conversione del Salva-Casa: pubblicato il Dossier di Senato e Camera

Il Decreto Salva-Casa è stato pubblicato in Gazzetta il 29 maggio 2024, è entrato in vigore il 30 ma…

Il silenzio-assenso del Decreto Salva-Casa e il ruolo del professionista

Si tratta di uno strumento di semplificazione amministrativa e non di liberalizzazione, nel quale il ruolo fondamentale è affidato al professionista tecnico, nel tentativo di mediare fra l’interesse d…

Ante ’67 nel Salva-Casa e possibile impatto sull’edilizia

Pare che tra le proposte emendative vi sia quella di introdurre una soglia temporale, individuata nella data di pubblicazione della Legge Bucalossi, prima della quale potrebbero aprirsi delle ulterior…

Regolarizzare un abuso: quanto si risparmia con le regole Salva-Casa sulle tolleranze?

Con l’innalzamento dei limiti per le tolleranze esecutive nella gran parte dei casi ora è sufficiente la dichiarazione asseverata del tecnico. E sarà questa l’unica spesa da mettere in conto, senza pa…

Il Salva-Casa in pillole: da ANCE una tabella riassuntiva e la nota tecnica di commento

ANCE ha realizzato una tabella riassuntiva ed una nota tecnica di commento dove vengono messe in evidenza le nuove misure del Salva-Casa. Ecco un riepilogo sulle novità in vigore dal 30 maggio 2024

Il Decreto Salva-Casa salva anche i dehors?

Il mantenimento di tali strutture non è automatico, occorre presentare una comunicazione di inizio lavori asseverata indicando l’epoca di realizzazione e le comprovate e obiettive esigenze

Tende a pergola in edilizia libera addossate o annesse all’immobile: analisi del Salva-Casa

La norma del Salva-Casa precisa che tende, tende da sole, tende da esterno, tende a pergola devono essere addossate o annesse agli immobili o alle unità immobiliari: la locuzione merita un breve appro…

Regolarizzare il secondo bagno in casa: le opportunità del Salva-Casa

Si può oggi approfittare del decreto Salva Casa per mettere in regola un bagno non a norma all’epoca della sua realizzazione? Vediamo cosa si può fare e cosa no

Decreto Salva-Casa: analisi critica e tecnica delle implicazioni per il mercato immobiliare

Pur con le sue potenzialità di sblocco del mercato immobiliare, il Piano Salva-Casa non è privo di criticità e solleva diverse questioni tecniche che meritano un’attenta riflessione

Salva-Casa per rendere abitabili sottotetti, seminterrati e mini appartamenti

Per il ministro Salvini occorre superare il regolamento di igiene degli anni ’70 che limita la superficie di abitabilità e l’altezza massima dei soffitti. Vediamo quali novità potrebbero introdurre gl…

VEPA e verifiche: nessuna indicazione nel Salva-Casa

Trattandosi di attività edilizia libera, l’installazione delle vetrate panoramiche non richiede titolo abilitativo quindi, l’asseverazione non è prevista. Chi verifica il rispetto dei requisiti? …