Bonus Barriere 75: ANFIT sigla un accordo con Credit Agricole per facilitare l’accesso al credito

L’associazione ANFIT spiega che prosegue il proprio percorso di sviluppo di partnership con istituti di credito alla ricerca di strumenti versatili e flessibili per favorire gli investimenti sul patrimonio edilizio

Scarica PDF Stampa
ANFIT, Associazione nazionale che tutela la finestra Made in Italy, aveva già annunciato la possibilità di estendere il servizio di sconto in fattura e cessione del credito anche al Bonus Barriere Architettoniche 75%.

Con un nuovo comunicato, l’associazione fa sapere che prosegue il proprio percorso di sviluppo di partnership con istituti di credito alla ricerca di strumenti versatili e flessibili per favorire gli investimenti sul patrimonio edilizio.

>> Vorresti ricevere news come questa? Clicca qui, è gratis

L’attenzione è ora rivolta al Bonus Barriere Architettoniche 75%, una misura importante per rendere ogni luogo della nostra vita accessibile a tutti, grazie a interventi mirati e funzionali.

Leggi anche: Infissi, serramenti, finestre: da ANFIT un’analisi della terminologia per fare chiarezza

Bonus Barriere 75 per residenze, spazi commerciali, uffici, e strutture ricettive

Oggi l’adeguamento delle strutture non rappresenta più un problema tecnico bensì economico. Il bonus barriere architettoniche consiste in una detrazione del 75% sulle spese sostenute per interventi finalizzati al superamento e all’eliminazione di ostacoli fisici in edifici esistenti che impediscono la libertà di movimento, specialmente alle persone affette da disabilità motoria. Un’agevolazione valida per interventi:

  • in ambito residenziale,
  • spazi commerciali,
  • uffici,
  • ambienti ad uso culturale o ricettivo.

In questo senso ANFIT ha siglato un accordo con Credit Agricole, già partner consolidato in altre iniziative dell’Associazione, che intende facilitare l’accesso al credito a tutti coloro che vogliano eliminare le barriere architettoniche e migliorare l’accesso e il flusso all’interno delle strutture.

Un tassello importante, un’altra iniziativa che va ad aggiungersi per affrontare al meglio le sfide del settore e trasformarle in opportunità per migliorare le condizioni di vita di tutti noi. ANFIT si dimostra ancora una volta una realtà dinamica e in continua evoluzione, un punto di riferimento per gli associati, con i quali consolida ogni giorno un rapporto di fiducia e una progettualità costruttiva indispensabile per raggiungere gli obiettivi di ogni attività imprenditoriale.

Comunicato stampa ANFIT SRL 

Scopri di più
anfit.it

Consigliamo

Barriere architettoniche: guida alle agevolazioni fiscali 75% – eBook in pdf

Le detrazioni fiscali fino al 75% dei costi per gli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche sono una opzione concreta, rilanciata dopo la fine del c.d. Super Bonus. In particolare, l’Agenzia delle Entrate con una serie di documenti di prassi ha riconosciuto la possibilità di avete il bonus per tutte le tipologie di intervento che presentano le caratteristiche previste dalle norme.La presente guida fornisce tutte le indicazioni sulle tipologie di interventi ammessi alle detrazioni (dal rifacimento del bagno ai serramenti, dall’installazione di ascensori e servoscale agli impianti domotici, ecc. con l’indicazione delle regole e delle procedure da seguire per richiedere l’agevolazione, compresa l’applicazione dell’IVA al 4%.La guida è arricchita da una sezione di casi concreti, in forma di quesiti risolti, che completano la trattazione analitica. Lisa De Simone,Esperta in materia legislativa, si occupa di disposizioni normative e di giurisprudenza di interesse per il cittadino. Collabora da anni con Maggioli Editore, curando alcune rubriche on line di informazione quotidiana con particolare attenzione alle sentenze della Corte di Cassazione in materia fiscale e condominiale.  

Lisa De Simone | 2023 Maggioli Editore

14.90 €  12.67 €

Non perderti

Foto:iStock.com/olesiabilkei

Redazione Tecnica

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento