Lo speciale BIM, in omaggio il dossier della rivista L’Ufficio Tecnico!

Il ruolo e la responsabilità del BIM manager, l’evoluzione della giurisprudenza in campo digitale e le infrastrutture. Questi i contenuti del dossier in omaggio che la rivista L’Ufficio Tecnico ed Ediltecnico regalano ai loro lettori per approfondire una tematica molto attuale e interessante. Buona lettura

Scarica PDF Stampa

Mettere al centro, nel settore delle costruzioni, la digitalizzazione dei processi richiede, oltre a validi strumenti digitali, l’apporto di competenze tecniche inedite. I nuovi ruoli della filiera delle costruzioni diventano centrali nell’ottica di un reale cambiamento; indagare i perimetri di competenze, le relazioni e le funzioni dei nuovi interpreti della trasformazione digitale delle costruzioni è importante tanto quanto capire i benefici della stessa. Il BIM Manager è un ruolo fondamentale rispetto a quelle che sono le scelte strategiche aziendali coniugandole in ottica digitale. Il suo apporto, che sia rispetto a una stazione appaltante, un ufficio di progettazione o un’impresa di costruzioni, è decisivo per una reale trasformazione digitale dell’organizzazione.

Questa è l’introduzione di un articolo contenuto nello speciale in omaggio che la rivista L’UFFICIO TECNICO e il sito EdilTecnico forniscono ai loro lettori. Un dossier dedicato al mondo del BIM e del ruolo sempre più importante che la digitalizzazione sta avendo nell’edilizia.

>>> Desideri ricevere aggiornamenti di questo tipo? Clicca qui

Lo speciale BIM in omaggio

Lo speciale BIM, in omaggio il dossier della rivista L'Ufficio Tecnico! BANNER UFFICIOTECNICO SPECIALEBIM 1200X628

Lo speciale BIM è una raccolta realizzata selezionando i contenuti affrontati dalla rivista L’UFFICIO TECNICO nel 2021, il magazine mensile specializzato in edilizia, urbanistica, ambiente, architettura e ingegneria. Un regalo a tutti i lettori che potranno usufruire anche di una promo del 25% di sconto sulla rivista fino a fine settembre.

Il dossier tratta:

  • Il BIM Manager: ruolo, responsabilità e indicazioni operative di Umberto Piezzo
  • L’evoluzione nella giurisprudenza del BIM: le principali sentenze dove si “parla” di Building Information Modeling di Andrea Versolato e Cristian Barutta
  • Il BIM per le infrastrutture: introduzione a infraBIM di Pietro Farinati

>> Scarica il dossier BIM in omaggio <<

 

Ti consigliamo anche

IL CONTRATTO BIM

L’ebook “Il Contratto Bim – Tematiche e regole contrattuali per appalti eseguiti con la metodologia Bim” è un percorso che accompagna il lettore nella contrattualizzazione BIM: si inizia dalle norme e dal loro commento e si prosegue nella concreta regolamentazione d’appalto, con il supporto anche di alcuni significativi esempi pratici tratti dalla documentazione utilizzata in recenti procedure di affidamento. L’idea di fondo dell’ebook è che le categorie giuridiche e gli assetti contrattuali dell’appalto tradizionale non devono essere abbandonati o stravolti. Si tratta, invece, di assecondare innanzitutto la naturale capacità del diritto di assorbire le nuove metodologie esecutive dentro categorie generali che resistono da tempo. E poi di studiare, caso per caso – con il necessario supporto giuridico specialistico – il singolo appalto e le esigenze del committente e dell’appaltatore, per tradurle in una regolamentazione contrattuale che risponda alla metodologia BIM. Il tutto cercando di non disorientare committente e appaltatore ma di armonizzare il BIM all’interno di regole e comportamenti familiari alla filiera della costruzioni.   Andrea VersolatoAvvocato, è specializzato nella materia degli appalti pubblici, con particolare riguardo all’attività di consulenza legale stragiudiziale, ed è esperto di contrattualistica. Ha maturato, inoltre, vasta esperienza sui profili giuridici e contrattuali inerenti all’utilizzo del BIM, svolgendo attività di consulenza legale per diversi progetti aventi ad oggetto detta metodologia. Dal 2015 è tra i docenti del Master di II Livello intitolato: “BIM MANAGER” organizzato dal Politecnico di Milano, Scuola Master Fratelli Pesenti e dal 2017 del Master di II livello “eBIM: existing Building Information Modeling per la gestione dell’intervento sul costruito” organizzato dal Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara. È autore per la rivista Appalti&Contratti, Maggioli editore, di numerose pubblicazioni sui profili giuridici del BIM.Angelo RotaAvvocato, svolge la propria attività nei settori degli appalti pubblici e privati, delle infrastrutture strategiche e dello sviluppo immobiliare. Si occupa dei profili di diritto amministrativo, edilizi ed urbanistici, nonché della regolamentazione e gestione contrattuale. Con la diffusione della digitalizzazione del settore delle costruzioni, ha esteso la propria attività anche agli aspetti giuridici – amministrativi e contrattuali – derivanti dall’utilizzo della metodologia BIM. Interviene come relatore a convegni e a workshop per imprese, pubbliche amministrazioni e professionisti. Dopo l’esperienza in uno studio boutique ed in una law firm nazionale, ha fondato AR’Legally Studio Legale, che nel 2018 ha ricevuto la menzione speciale come “Boutique di Eccellenza dell’Anno Edilizia e Urbanistica” nell’ambito dei Le Fonti Legal Awards.Mario CaputiConsulente manageriale ed executive trainer internazionale, è titolare e amministratore delegato di in2it e condirettore del master BIM Manager del Politecnico di Milano. Si concentra su due settori: Corporate Real Estate Management e ICT, con una vasta esperienza per la gestione di progetti, BIM (Building Information Modeling and Management), Big Data e Internet delle cose (IoT), riprogettazione dei processi aziendali e change management.

Andrea Versolato, Angelo Rota, Mario Caputi | 2019 Maggioli Editore

Foto di copertina: iStock/ Visual Generation

 

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento